persone che fanno una degustazione e un brindisi
TURISMO

L’enoturismo italiano: il turismo del vino

L’Italia è la patria dell’enoturismo e uno dei maggiori Paesi produttori di vino al mondo. I vini italiano sono così popolari perché incontrano il gusto di molte persone e sono strettamente legati alla cucina mediterranea, apprezzata internazionalmente.

Piemonte, la casa del Barolo

Le regioni vinicole italiane sono diverse e autentiche e rappresentano tradizioni e patrimoni vinicoli diversi e unici, in particolare quelle del Nord Italia; sono molto frequentate dai turisti le degustazioni vino in Piemonte, una delle regioni vinicole più rinomate. Il Nord Italia produce un’enorme varietà di vini dal forte carattere mediterraneo, spesso ottenuti da viti locali, soprattutto bianchi delicati. In questa zona vengono però prodotti anche alcuni rossi di grande pregio. Due esempi di primo ordine, il Barolo e il Barbaresco, sono entrambi ottenuti dalla nobile varietà Nebbiolo.

Il Paese del vino

L’Italia del vino è una delle destinazioni da sogno per gli amanti del mondo enogastronomico. Milioni di persone ogni anno realizzano il loro sogno, visitando le regioni vinicole italiane, dove possono vivere esperienze uniche. Si contano all’incirca tre milioni di turisti all’anno che visitano il Bel Paese, principalmente per la cucina. 

L’enoturismo italiano si basa su tradizioni enologiche di lunga data, cibo straordinario, paesaggi mozzafiato e cantine storiche e innovative. 

Liberamente tratto e tradotto da https//:winetourism.com

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.